top of page

L’importanza di una corretta “lettura” del mercato per innovare il proprio business model.

Quante volte noi consulenti ci siamo sentiti rispondere da imprenditori (anche con storie generazionali di successo alle spalle): “Si è sempre fatto così!”


Ergo: l’immodificabilità in azienda... dritti verso il precipizio.


Sicuramente questi imprenditori non si chiamano Jeff Bezos, Reed Hastings o Marc Randolph.


Eppure l’importanza di una corretta “lettura” del mercato per creare, fornire ed acquisire valore innovando il proprio modello di business è determinante per garantire il successo sostenibile e durevole. Scopriamo il perchè.

Amazon è stata lanciata nel 1995 come "la più grande libreria della Terra". Quella "libreria" è ora leader nel cloud computing, consegna prodotti di ogni genere direttamente in casa ovunque nel mondo, produce serie televisive vincitrici di Emmy Award e come gli appassionati di calcio sapranno, il colosso di Seattle avrebbe acquistato pochi giorni fa i diritti di 17 partite della Champions League all'anno per il triennio 2021-2023.


La Champions League si vedrà dunque su Amazon Prime Video a partire dal 2021. Stando a quanto riportato dal Sole 24 Ore, il colosso dell’e-commerce si sarebbe aggiudicato uno dei pacchetti in gara per i diritti tv del prossimo triennio della massima competizione europea strappando la possibilità di trasmettere la miglior partita del mercoledì sera. Un bundle da 17 match che sancirebbe il debutto assoluto nel mercato sportivo per il servizio di tv in streaming in Italia.


L'organizzazione ha raggiunto questa crescita essendo costantemente disposta a innovare il proprio modello di business per affrontare nuove sfide e perseguire nuove opportunità.


"Amazon è sorprendente nello sviluppo di nuovi modelli di business", afferma Greg Collier, specialista accademico nel programma di Master of Science in Innovation presso la D’Amore-McKim School of Business di Northeastern e direttore dei programmi internazionali per il Center for Entrepreneurship Education.


Questo approccio ha aiutato Amazon a scalare e differenziare costantemente il proprio mercato perché anziché fare affidamento su un flusso di entrate o un segmento di clienti, l'azienda chiede continuamente "Qual è il prossimo?".


Come dimostra il successo di Amazon, questo processo può essere incredibilmente eccitante e di impatto quando hai il controllo di tutti i processi e le variabili aziendali, oltre che una immensa disponibilità di denaro da destinare ad investimenti. Tuttavia, quando la necessità di innovare il tuo modello di business ti viene imposta da forze esterne, beh, tutto si complica.

Ad esempio, oggi, il nuovo coronavirus sta causando enormi cambiamenti nell'economia nazionale e globale. Molte aziende sono costrette a innovare e adattare i propri modelli di business per far fronte a queste sfide, altrimenti rischiano di cadere vittime di questi drastici cambiamenti.


Amazon non è l'unica azienda nota per innovare continuamente il proprio modello di business.

L'industria dei videogiochi, ad esempio, è un settore che nel tempo ha innovato continuamente il modello di business, immaginando e reiventando nuovi scenari che hanno rivoluzionato il mercato. Quando i videogiochi furono creati per la prima volta, le console che li ospitavano erano costose e ingombranti, il che li metteva fuori dalla portata della maggior parte dei consumatori. Ciò ha dato origine alle sale giochi. Poiché i processi di produzione e i progressi tecnologici rendevano più facile la creazione di unità più piccole ed economiche, tuttavia, aziende come Atari hanno approfittato della domanda vendendo unità direttamente al cliente: una rivoluzione al tempo.


Più recentemente, gli sviluppatori di giochi hanno dovuto subire una rapida innovazione del modello di business per soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei clienti, molti dei quali desiderano poter giocare ai propri giochi direttamente sui propri smartphone.


In origine, molte aziende hanno modificato le loro pratiche per mettere i loro giochi in questo formato, addebitando ai consumatori una quota di abbonamento o facendoli pagare per sbloccare nuovi livelli. Alcune di queste aziende, tuttavia, sono state in grado di innovare i loro modelli di business per rendere il gameplay gratuito per l'utente finale incorporando pubblicità in-app. Praticamente un nuovo (e profittevole) modello di revenue.

Innovation Business Model: La chiave del successo sostenibile

L'innovazione del modello di business consente a un'azienda di trarre vantaggio dalle mutevoli richieste e aspettative dei clienti. Se organizzazioni come Amazon e Atari non fossero state in grado di innovarsi e modificare i loro modelli di business, è molto probabile che avrebbero avuto ‘vita breve’.

Case History: Qual è stato il vantaggio competitivo di Netflix?

La lettura corretta del mercato consente ad imprenditori, managers e collaboratori di definire strategie innovative in grado di accompagnare, talvolta anticipare, l’evoluzioni ed i cambiamenti economici, sociali e tecnologici.

Prendiamo Blockbuster, per esempio. Probabilmente i lettori più giovani non ricorderanno... Bene, la catena leader di noleggio video ha dovuto affrontare una serie di sfide, in particolare quando i DVD hanno preso il posto dei nastri VHS.



I DVD occupavano meno spazio sugli scaffali, avevano video e audio di qualità superiore ed erano anche resistenti e abbastanza sottili da poter essere spediti per posta, ed è qui che i fondatori di Netflix Reed Hastings e Marc Randolph hanno individuato un'opportunità.


La coppia ha lanciato Netflix nel 1997 come attività di DVD-by-mail, consentendo ai clienti di noleggiare film senza dover lasciare la loro casa. Il vantaggio aggiuntivo era che Netflix poteva immagazzinare il suo prodotto nei centri di distribuzione; non aveva bisogno di mantenere l'inventario per più di 9.000 negozi e pagare gli stessi costi operativi di Blockbuster.


Ci sono voluti sette anni prima che Blockbuster iniziasse il proprio servizio di DVD per posta. A quel punto, Netflix aveva un vantaggio competitivo e mirava a lanciare un servizio di streaming, costringendo Blockbuster a giocare a un gioco di costante recupero.


All'inizio del 2014, tutti i negozi Blockbuster rimanenti hanno chiuso.


"Il problema di Blockbuster era davvero la distribuzione", dice Collier. “I DVD hanno ispirato Netflix e il cambiamento tecnologico ha poi determinato un cambiamento nel modello di business. E questi cambiamenti sono molto più difficili da copiare. Stai eliminando i pezzi chiave nel modo in cui opera un'azienda ".


Per questo motivo, spesso è più difficile per i brand legacy innovare. Queste aziende stanno già offrendo un prodotto o un servizio che i loro clienti si aspettano, rendendo più difficile per i team definire strategie per il futuro.


Una corretta analisi interna ed esterna del proprio modello di business dovrebbe essere un processo naturale e continuativo all'interno delle aziende e propedeutico ad applicazioni di innovation management ed open innovation. Il caso Blockbuster insegna che i tempi di attuazione potrebbero fare la differenza... tra 'restare o scomparire' dal mercato.


Scrivi ad info@cartesiostudio.com se vuoi approfondire o hai bisogno di un gruppo di lavoro qualificato per analizzare ed innovare il tuo modello di business.

Comments


bottom of page