top of page

LEGGERE IL CONTESTO: UN SANO BENCHMARKING per RIPRESA IMPRESA E INNOVAZIONE?

⌘ Overview:


Come sia possibile leggere il contesto economico per cercare il modo di ri-prendere a fare delle scelte e una direzione funzionale alla ripresa aziendale, professionale del mercato a cui ci rivolgiamo ed apparteniamo. Questo tema credo sia comune ai molti azionisti, managers e professionisti di mezzo mondo. Gli Stati, compreso il nostro, non sfuggono a questi ragionamenti.


Seguendo i lavori di OPSI [ https://oecd-opsi.org ] per l’ Innovazione di Management nel pubblico, ho trovato utile gettare uno sguardo e capire meglio il “Copenhagen Manual”, una guida del Centro Nazionale per l' Innovazione del Settore Pubblico del governo danese sul perché e come altri Paese possono trarre vantaggio dalla misurazione dell'innovazione del settore pubblico. Offre consigli pratici ed avvertenze generali per lo sviluppo del settore pubblico. E quindi molti spunti ed indirizzi su come leggere questo contesto per muoversi nel privato. Questa lettura messa in relazione per l’Italia con quanto affermato dal nostro neo Governo Draghi su Qui Finanza del 19 febbraio 2021 https://quifinanza.it/fisco-tasse/fisco-modello-danese-citato-da-draghi-come-funzionaFisco modello danese citato da Draghi, come funziona”, offre vari spunti.


Se lo leggiamo con la lente dell’economia del mercato, ad ogni spostamento di tassazione e reddito del mercato occupazionale, corrisponde una lettura di come si potrebbe evolvere/involvere il mercato del lavoro e quindi i bisogni vecchi e nuovi da colmare con la produzione di beni e servizi in base alle capacità di acquisto da un alto, ma anche l’ampliarsi o contrarsi del costo della forza lavoro per le Imprese.


Ora, vedete invece nel Copenhagen Manual [ puoi scaricare qui in basso pdf il documento completo] si invita ad adottare un Innovation Barometer, settore pubblico, e si spiega come usarlo e comunicarlo, con vari “Use Case” di riferimento come esempi.


cph-manual_full_
.pdf
Scarica PDF • 5.02MB

Proviamo a pensare a questa strategia che già è applicata, anche al caso nostro.


Nel pubblico e per lo Stato italiano, mi verrebbero alla mente ed alle labbra alcune considerazioni, ma non è questa la sede; nel mondo della Governance di Impresa, chiudo invece questa Overview con una banalità –e forse proprio per questa sua semplicità spesso sottesa – la lettura del contesto in cui ci muoviamo deve tendere a capire prima il cosa vogliamo e poi gli strumenti per ottenerlo, stando bene attenti a non confondere l’una con gli altri.


Se si ha presente questo, un sano benchmarking, può aiutare.


⌘ The Practice:


La Definizione di Benchmarking, riflette un valore in sé: “Benchmarking is a process of measuring the performance of a company's products, services, or processes against those of another business considered to be the best in the industry, aka “best in class.” The point of benchmarking is to identify internal opportunities for improvement.”


Identificherei quindi il Benchmarking nel percorso di sopravvivenza, consolidamento e sviluppo della tra Impresa, come una valido strumento di analisi e approccio al cambiamento. Questo comporta quindi inserire sistematicamente nel cruscotto aziendale la lettura del contesto del mercato che ti interessa. Questo strumento è tra quelli di analisi della trasformazione aziendale.



Questo aggettivo è la chiave adattiva del cambiamento.


Se vuoi scambiare idee, esigenze ed approfondire puoi attivare di 30 minuti gratuiti di Consulenza al seguente link https://www.cartesiostudio.com/ripresa-impresa-subito


Comments


bottom of page